Consigli di benessere

Prendiamoci cura del nostro viso con piccoli gesti quotidiani.

Macchie cutanee

Prevenzione e cause

Macchie cutanee

Bagni di sole, predisposizione genetica, abuso di cosmetici e profumi, ma anche farmaci ed elevati livelli di estrogeni sono tra le cause principali delle macchie cutanee scure al viso, un inestetismo che interessa le donne dai 40 anni in poi e che si sta diffondendo anche tra le donne tra i 20 ei 30 anni.

Per impedire la formazione di macchie cutanee al viso occorre innanzitutto una corretta esposizione ai raggi solari ,che è uno dei più efficaci metodi di prevenzione, le lentigo senili, infatti, sono spesso il risultato di anni di esposizione solare eccessiva che alla fine rende la pelle così sensibile che le cellule epiteliali producono melanina in più e 'a chiazze'.

Il melasma è un altro tipo di iperpigmentazione che può derivare da squilibri ormonali o dall’assunzione di farmaci fotosensibili o da profumi che macchiano la pelle. Anche in questo caso una corretta esposizione solare è il miglior sistema di prevenzione.

Le discromie cutanee possono essere provocate da più cause - genetiche, metaboliche, endocrine, infiammatorie, farmacologiche e fisiche – e possono presentarsi in diverse fasi della vita di una donna.

Per prevenire le iperpigmentazioni bisogna:

• Esporsi ai raggi solari, utilizzando creme protettive con fattore di protezione alto, anche in città;

• usare i farmaci, specie quelli fotosensibili, come gli antibiotici in maniera corretta;

• fare attenzione all’assunzione di farmaci e pillole anticoncezionali che possono influire sull’equilibrio ormonale.

 

Altri articoli che potrebbero interessarti

Torna su
Informazioni legali e sulla privacy

Foto della Homepage di Pepito Torres www.pepitorresimages.com - www.belmondo.it - Pepito Torres su Facebook